Campionato FullSim F1 2017

Campionato FullSim F1 2017

Grande attesa per l’inizio del Campionato 2017

  Ci siamo, parte il campionato FullSim 2017 di F1, evento principale della comunità. C’è molta apprensione, come normalmente è al via di un nuovo champ, i favoriti ci sono ma quest’anno è veramente difficile puntare su qualcuno. Vediamo le squadre iscritte: BLACK TEAM FERRARI: ovviamente è il team più favorito, da 4 anni in cima alla classifica costruttori, Ivan Chiarini e Federico Merlino possono lottare per il campionato piloti, Ivan è il Campione in Carica ma quest’ anno sembra non siano ancora al 100%. La loro forza oltre che prestazionalmente è la testa. Reagiscono alle difficoltà senza batter ciglio.

MERCEDES: Grande sorpresa lo scorso anno, LuMacher si è classificato al 2° posto, solo nella seconda metà del campionato ha ceduto il posto a Chiarini, ci si attende la conferma, Angelo Scaniglia quest’anno ha effettuato un gran campionato invernale convincendo per prestazioni e tecnica. Potrebbe essere la sorpresa del 2017.

RED BULL: Grande potenziale per questa squadra, Cucciniello è in gran tiro, vediamo se quest’anno riesce a trovare la continuità in gara, Icebarga lo conosciamo bene, gira poco ma gli occorrono pochi giri per riuscire ad avere i tempi dei più forti, gli manca solo un po’ di allenamento per trovare, in gara, la costanza necessaria.

TORO ROSSO: Composta dal solo Bartolini può lottare per il titolo piloti. Andrea è molto veloce, gran tecnico nei setup, lo scorso anno è stato fondamentale per la squadra lottando con il Black Team Ferrari, solo un problema di lavoro lo ha tenuto distante dalle piste negandogli la possibilità di lottare fino in fondo per il titolo. Quest’anno potrebbe prendersi la rivincita.

HASS: Già in difficoltà prima di partire. Perfetti che non potrà effettuare tutte le gare ed è un gran peccato in quanto ha le carte in regola per puntare al titolo. Alessandro Unnia che sperava di riuscire ad effettuare gare e prove per poter accrescere il proprio livello ma fermato per problemi fisici a data da destinarsi. Per ora lo potremo vedere solo in qualche test. Speriamo risolva presto i problemi e ritorni in pista al più presto.

RUBICONE RACING TEAM: Team consolidato da molti anni, Franz71 ed Evinrude compagni da tempo ma la loro presenza è sempre stata altalenante. Vedremo se quest’anno potranno essere più presenti e poter esprimere tutto il loro potenziale.

YELLOW LEMONADE TEAM: Di recente costituzione, ha visto la propria nascita nel campionato invernale Winter Drivers. I piloti Aglio35 e Enrico Balboni sono quindi affiancati per la prima volta in F1. Ancora non del tutto conosciuta la potenzialità della squadra, sicuramente è quella che si è preparata di più. Con una sfilza di tecnici, il giovane TM Alex è da tempo in pista per trovare subito lo spunto per partire al meglio. Stracarichi di aspettative, sono seguiti da molti fans. Da tenere d’occhio.

BLACK INDIAN: Ricompattato il duo dopo lo stop dello scorso anno. Lambo torna dunque alla guida su di una F1, non poco arrugginito, è da vedere quanto gli servirà per tornare in forma. Luigi Ditrani, più smagliante, ha le carte in regola per lottare nelle prime posizioni. Sicuramente voglioso di scrollarsi la sfortuna acquisita negli ultimi 2 anni, potrebbe essere una sorpresa.

BL RACING 1: Team arrivato dalle ruote coperte e diretto antagonista nella lotta al titolo Winter Drivers. Partito in silenzio, Ivan De Salvador ha avuto una crescita costante lambendo nel finale di stagione il podio varie volte. Luca Deon invece è stato l’unico a riuscire ad impensierire il duo Genovese. Sconosciute le loro potenzialità in F1, sono molto attesi.

BL RACING: Squadra satellite che collabora con il BL RACING 1, Davide Buzzatti e Stefano Dalla Vedova si sono distinti nel WD. Potenzialità pure per loro sconosciute. Non resta che attendere ormai pochi giorni per vedere i piloti ufficialmente in pista.

Leave a reply