Edoardo Merlino campione della 2° Edizione Winter Drivers

Edoardo Merlino Campione 2^ edizione Winter Drivers

Dopo Silverstone, con ancora quattro appuntamenti da disputare, la situazione in classifica nel Winter Drivers sembrava abbastanza definita. Federico Merlino con la vittoria in terra inglese aveva racimolato 35 punti di vantaggio sul figlio Edoardo e 128 su Luca Deon, i suoi avversari più pericolosi.

Anche nelle lotte a ridosso del vertice la lotta era ancora molto accesa con Scaniglia, Lambo, Buzzatti e De Salvador i più accreditati alla conquista del quarto posto.

Ma è proprio da lì in poi che il campionato Winter Drivers ha visto la sua svolta, Edoardo Merlino in grande spolvero fino alla fine, Luca Deon a lottare per la vittoria ad ogni gara e Federico in grande difficoltà e decisamente in fase calante dopo una prima metà di campionato da vero mattatore.

In Belgio, circuito di Spa, Deon sembrava il più in forma rispetto ai Merlino, ma complice un grave errore verso metà gara, ha visto vanificare la sua pole position a vantaggio di Edoardo il quale, vincendo la gara, ha visto ridursi il suo svantaggio nei confronti del padre a soli 5 punti.

De Salvador con il quarto posto si dimostra il più in forma dopo il terzetto delle meraviglie e comincia la sua rimonta a caccia del quarto posto finale.

Due settimane dopo, sul circuito di Zandwoort in Olanda, Luca Deon conquista, dominando, la sua seconda vittoria stagionale portando con se sul podio i due avversari di sempre, con Edoardo secondo davanti al padre e quindi capace di sopravanzarlo in classifica per la prima volta dall’inizio del campionato anche se per soli 5 punti… e mancano ancora due appuntamenti.

De Salvador, ancora quarto, è sempre più minaccioso nei confronti di Scaniglia, Lambo e Buzzatti che in questo finale di stagione sono costretti a vedere sempre i suoi scarichi.

Nel penultimo appuntamento si corre sul mitico circuito di Monza. Edoardo Merlino conquista la pole davanti a De Salvador e sembra voler chiudere i conti con una gara di anticipo. Il padre infatti è solamente terzo in griglia davanti a Deon.

In gara Edoardo domina dall’inizio alla fine portando con se sul podio Deon e un ottimo De Salvador, al primo podio stagionale. Solo quarto Federico Merlino, davanti a Dalla Vedova e Buzzatti.

Ora il vantaggio di Edoardo nei confronti di Federico è di ben 45 punti ad un solo appuntamento dalla fine. I giochi sembrano fatti, anche perché Merlino Jr. sembra decisamente più in forma del padre. Senza contare che anche Deon può giocare un ruolo importante nella lotta al titolo tra padre e figlio.

Non meno combattuta la lotta per il quarto posto finale visto che De Salvador è ormai costantemente in lotta per il podio e soprattutto sempre più veloce di Lambo e Scaniglia che lo precedono in classifica rispettivamente di uno e dieci punti.

Si arriva così all’epilogo, in italia, sul circuito di Vallelunga.

Deon conquista la pole position distanziando i rivali di un paio di decimi, tra i quali Federico Merlino rimane davanti al figlio di pochi millesimi… in fin dei conti a quest’utlimo basta controllare il padre per conquistare il titolo.

De Salvador, Scaniglia e Lambo si piazzano nell’ordine alle spalle del trio di testa e sarà quindi una bella lotta tra questi tre piloti per la conquista del quarto posto finale.

Al via Edoardo Merlino scatta come un fulmine, brucia il padre in partenza e dopo un paio di curve sorpassa anche Deon portandosi al comando. Evidentemente ha deciso che vuole chiudere in bellezza.

Deon prova con fatica a seguire il leader, mentre F. Merlino deve più preoccuparsi di chi segue rispetto a chi gli è davanti.

De Salvador e Lambo sono infatti molto agguerriti e riescono a tenere agevolmente il ritmo del pilota genovese. Più in difficoltà sembra invece Scaniglia che perde subito terreno dagli avversari diretti.

Edoardo Merlino domina la corsa senza rivali ed anche alle sue spalle le posizioni si cristallizzano con Deon secondo, F. Merlino terzo, De Salvador quarto, non molto distante, seguito da Lambo.

Con questa vittoria il piccolo campioncino di casa BTF incrementa ulteriormente il suo vantaggio in classifica sul padre, chiudendo con ben 75 punti di vantaggio. Terzo Luca Deon staccato dalla vetta di 118 punti.

Accesissima la lotta per il quarto posto che vede prevalere Scaniglia su De Salvador, il quale, grazie ad un ottimo finale di stagione, riesce ad affiancare il rivale ma viene classificato dietro in base ai piazzamenti.

Buono anche il finale di Lambo che rimane alle spalle della coppia per un solo punto.

Settimo chiude Davide Buzzatti, molto costante soprattutto nella parte centrale del campionato, seguito da Fara e Perfetti, entrambi condizionati dalle troppe assenze e da Ditrani decimo, autore di un campionato caratterizzato da alti e bassi.

E’ stato davvero un bel campionato, con tre protagonisti assoluti, i due Merlino e Deon, i quali si sono ripartiti le vittorie, quattro per padre e figlio e due per il pilota bellunese.

I numeri però testimoniano soprattutto la cavalcata di un protagonista indiscusso: Edoardo Merlino.

Quattro vittorie, due pole position ma soprattutto sempre sul podio. Sono numeri di una stagione fantastica che è ancora più sorprendente considerata l’età del giovane pilota genovese… solamente 14 anni!!!

BRAVO EDOARDO !!!!

 

Feffokid

Lascia un commento