12° Gran Premio del Giappone circuito di Suzuka

18^ Edizione del Campionato Italiano di Formula 1 Virtuale
Luca Reale
Messaggi: 29
Iscritto il: 02/08/2017, 14:32

04/10/2017, 21:37

Sì in effetti eravamo proprio pochi, peccato!
Comunque senza aver mai provato la qualifica 2 riesco a piazzarmi davanti a Maurizio e Aglio proprio all'ultimo giro...
Rientrato ai box mi accorgo di aver fatto una enorme ca$$$ta infatti per la qualifica ho abbassato anche l'aerazione freni... a 1 :shock:
Non mi perdo d'animo e metto freno motore al massimo, però penso che romperò i freni ad 1/3 della gara, se va bene. Decido di provarci ugualmente... :?
In gara cerco di non toccare mai i freni e di rallentare con lo sterzo... ovvero lo giro molto nelle curve. Le staccate me le dimentico e accarezzo il freno sempre pochissimo... i tempi ne risentono però è l'unica cosa che posso tentare.
Mi gioco la gara con Gigi fino a quando non lo vedo davanti a me con bandiera blu... ma penso ad un suo problema con la vettura... (da chiarire quanto è successo perché in effetti è sembrato strano anche a me avergli dato 1 giro in così poco tempo; probabile un errato calcolo della posizione durante la sosta).
Ad ogni modo finisco 2° nonostante i freni a 1... INCREDIBILE!!! :o
Chi la dura la vince... o quasi... :D
Bravi a Maurizio e Gigi che nonostante le disavventure hanno terminato la gara!
Complimenti a Ivan per la vittoria!
Grazie staff ;)
Davide Cucciniello
Messaggi: 191
Iscritto il: 07/04/2017, 22:05

04/10/2017, 22:38

Suzuka mi e' sempre piaciuta ma non sono mai arrivato in fondo. Un piccolo errore e ti castiga.
Parto 3° con un tempo mai fatto, percorro solo 9 giri facendo molti errori, poi alla 1° curva sbalio la staccata e mi parte la macchina per la tangente.
Sbatto, parte l'ala post e mi ritiro.
La concentrazione quest anno miha abbandonato del tutto, solo 11 punti in 11 gare. Nemmeno da media inglese.
Complimenti a Ivan che si e' letteralmente mangiato gli avversari. Bravi gli arrivati.
Maurizio Meneguz
Messaggi: 355
Iscritto il: 04/04/2017, 13:14

11/10/2017, 15:13

Mi sono accorto ora d'essermi dimenticato di postare le impressioni gara. Scusandomi rimedio immediatamente.

La gara giapponese è stata quella meno preparate di tutte....anzi direi proprio che non l'ho preparata per nulla, nemmeno agli Special Event avevo girato così poco. L'unica cosa che mi ha salvato è la conoscenza del tracciato anche se in qualifica, all'ultimo tentativo è stata proprio la curva che immette al traguardo a fregarmi, chiude e io non l'avevo calcolato cosicché il tempo con 6 decimi di vantaggio fino a quel momento è andato a benedirsi. Ultimo
In gara parto bene, scatto meglio di Alex che mi è a fianco e credo anche di Luca ma mi trovo Giacomo ancora fermo, ci tocchiamo anche se in maniera non grave, partiamo e preferisco, dato il mio passo estremamente lento rispetto agli altri, di non ostacolarlo e lo lascio sfilare, poche curve dopo esco largo e vado a sbattere contro il muretto. Volante storto e macchina che non teneva assolutamente la pista quindi vado ai box per cercare di rimediare ma il volante rimane ancora storto. Decido di continuare, sono solo al 2° giro.....il resto non è stato nulla di rilevante, grazie ad errori altrui riesco a terminare la gara in 3° posizione assolutamente immeritato ma se calcolo che ho guidato per 51 giri con il volante storto....una piccola ricompensa me la merito. Mi spiace per Gigi che ne ha sempre una, ora anche la fotocellula che non calcola il suo passaggio all'intertempo ci si mette, roba da matti, mai vista una cosa simile...Complimenti a Ivan, nel finale dei campionati è una furia. Spiacente per chi ha avuto problemi e speriamo d'essere veramente di più in America.
Rispondi