9 GP d'Italia

19^ Edizione del Campionato Italiano di Formula 1 Virtuale
Fortunato Catalano
Messaggi: 56
Iscritto il: 21/03/2018, 15:23

04/09/2018, 9:20

Bella gara per me, più a livello di consistenza e punteggio che come prestazione.

Mi aspettavo una gara più battagliata, visto il margine risicato in qualifica dei primi 6-7 piloti. Quindi ho cercato sin dalla partenza di attaccare Andrea perchè credevo in un passo simile tra noi.
Dopo il primo giro ho capito che non ne avevo per tenermi in scia, un ritmo veramente incredibile quello di Andrea.
Vedendo che lui dava 6 decimi a me al giro, e io riuscivo a darne altrettanti a Federico senza forzare ho preferito mettere la modalita "SAFE" e portare la macchina senza rischi inutili al traguardo sin dai primi giri.
Devo migliorare la gestione gomme, perchè erano letteralmente distrutte dopo il primo stint, ma la chiaccherata con Andrea dopo la gara fino alle 2 di notte mi ha illuminato su parecchi aspetti dello stile di guida, e lo ringrazio.

La cosa più importante è aver ritrovato la testa della classifica generale, in modo da non avere più lo stress di dover recuperare punti a tutti i costi. :lol:

Ci vediamo a Singapore, sperando di poter puntare alla vittoria. :mrgreen:
Avatar utente
Francesco Dardari
Messaggi: 69
Iscritto il: 02/08/2017, 15:21

04/09/2018, 9:59

Poco allenamento per questa gara, ma il feeling con la pista è stato da subito ottimo. Avevo ancora da ottimizzare il 3° settore ma non ho avuto tempo.

Qualy: sabato sera mi addormento e non provo a fare altri giri. Il distacco dai primi comunque è decente

Gara: entro in sessione con il volante tremolante. La pista poi davvero scivolosa rispetto alle prove. Strano.
Partenza super, mi infilo al centro e guadagno subito la 6a posizione senza rischiare nulla. Decido di non forzare troppo e di aspettare un pò di gommatura, quindi mi accodo al 5° senza tante pretese di attacco. Poi al secondo giro, alla Roggia, succede il casino: mi trovo una macchina piantata in mezzo alle curve, non posso evitarla e sbatto. Credo di essere stato colpito anche dietro. Infatti mi ritrovo volante storto a 90° e macchina sbilenca. Mi metto da parte e sto per premere ESC. Poi...non so perchè, decido di arrivare ai box e provare la riparazione. Ovviamente sono lentissimo e la sosta durerà 45secondi. Esco ampiamente doppiato da tutti ma con la macchina quasi a posto (a questo punto mi vien da pensare ad una foratura del posteriore, oltre all'ala anteriore, fosse stata la sospensione non si sarebbe riparata, credo...) Inizio a tirare nervosamente, senza troppe speranze. Purtroppo faccio un altro errorino stupido e rompo l'ala. Altra sosta, decido di mettere le SS anche se nelle prove non mi avevano convinto. Infatti non miglioro per nulla le prestazioni. Intanto però riesco a guadagnare posizioni, a sdoppiarmi da qualcuno, fino a superare Luca per la 10a posizione. Mi avvicino anche a Gigi alle prese con i tagli pista, ma alla fine rimetto le gomme morbide e arrivo al traguardo senza esagerare più. Guardando la classifica finale, senza l'incidente e i 100/110" persi all'inizio non per colpa mia, sarei andato molto meglio, soprattutto con una macchina bilanciata. Alla fine mi sono divertito ugualmente e porto a casa un punticino che al secondo giro sembrava un'utopia.
Faccio i complimenti ad Andrea, davvero bravissimo, merita tutti gli applausi per la splendida gara.

La prossima gara sarà un incubo. Una pista che non ho mai capito, farò ridere!
Fullsim driver since 2005
Immagine
Avatar utente
Aglio35
Messaggi: 412
Iscritto il: 02/08/2017, 11:16

04/09/2018, 14:14

Finalmente mi ero ritagliato del tempo utile per affrontate Monza nel migliore dei modi e che combino? Pigio la folle in rettileno al posto della richiesta di pit (motore fuso). Cmq ho fatto una buona partenza evitando auto e pezzi di vetture qua e la.Avevo un' ottimo sesto posto che sono sicuro avrei mantenuto...ma non si smette mai d'imparare. Ora voglio concentrarmi su Singapore e dimostrare che con il giusto tempo da dedicare alla preparazione della gara, posso dire la mia. Complimenti a tutti e ci vediamo il 17 dove spero di ritrovate il mio compagno di scuderia carico e motivato.

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk
Maurizio Meneguz
Messaggi: 347
Iscritto il: 04/04/2017, 13:14

05/09/2018, 15:58

Ho cominciato a girare seriamente sabato per fare una decente qualifica ed infatti sono stato contento della mia 7° posizione in quanto i piloti davanti a me sono ben più veloci. Mi fa strano essere davanti a Gigi in quanto nelle prove fatte assieme aveva dimostrato d'essere più veloce ma sarà sicuramente così nel passo gara. Partenza, pattino un po' ma quello che mi ha impressionate è stata la partenza di Franz...un missile che è passato e superava gli altri in un modo impressionante (guardate la sua partenza perchè merita) mi accodo, poi gran casino di fumo, gomme e pezzi di carrozzeria, Gigi si urta con Edo nello stesso modo, giro e curva dell'incidente di Vettel con Hamylton.....incredibile. Cerco d'impostare il mio ritmo anche se poi Gigi mi prende e mi passa. Non riesco a tenere il suo passo gara ma comunque ho un ottimo feeling con l'auto graie al set di Ivan e a due modifiche di Gigi. Alla 2° di Lesmo Gigi sbatte sulle barriere e prendo la sua posizione. Continuo cercando di non consumare troppo le gomme visto che ho montato le soft e vorrei provare a fare solo una sosta. Al 38° giro pitto al limite perchè voglio mettere le rosse, esco e mi ritrovo di poco davanti a Ivan. Intuisco che dopo il contatto ha montato le medie per non pittare più quindi cerco di resistere ai suoi attacchi. Ne esce una bella e leale bagarre che mi vede, per questa volta, primeggiare. Dopo aver preso distanze amministro e arrivo, insperatamente ma anche immeritatamente 3° in quanto i problemi degli altri piloti (tecnici o DT) sono stati i veri protagonisti del mio risultato. Grande campionato con 2 piloti in testa a pari merito a 3 gara dalla fine ed un 3° che si è avvicinato in maniera direi quasi brutale, Andrea. Bello vedere 17 piloti in qualifica e 15 presenti in gara al riavviao del campionato dopo una pausa così lunga. Bravi tutti per la presenza e per la correttezza, nei doppiaggi zero problemi.
Ci vediamo a Singapore......tostissima!!!!!
Federico Merlino
Messaggi: 32
Iscritto il: 02/08/2017, 16:00

06/09/2018, 12:04

Ho fatto una pessima gara... un errore in pista seguito da 3 soste consecutive per eccesso di velocità in corsia box...
Per il resto non ho guidato malissimo ma sempre da solo e su una pista che non amo... non mi sono divertito molto.
Tra di noi si parla sempre di setup per andare più forte ma io credo che sia più importante la voglia, la concentrazione, la cattiveria agonistica e la determinazione... cose che in questo momento mi mancano un po' e che non portano ai risultati sperati.
Pur in fase calante cercherò di chiudere al meglio il campionato anche se mi rendo conto che contrastare Andrea e Fortunato sarà durissima perchè vanno davvero forte... bravi, bravi, bravi !!!!
Allargo i complimenti anche a Mauri, Edo e Ivan che hanno fatto un'ottima gara, pur nelle difficoltà.
Ci vediamo a Singapore ;)
Federico Merlino
Titoli piloti F1: 2 (2015, 2017)
Titoli team F1: 6 (2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018)
Titoli piloti WD: 1 (2015/16)
Titoli team WD: 2 (2015/16, 2016/17)
Avatar utente
Luigi Ditrani
Messaggi: 131
Iscritto il: 26/04/2017, 22:47

12/09/2018, 21:29

Le speranze erano tante davvero, mai come questa volta, e mi spiace che sia andata così ma ne è testimone il mio compagno di team che al sabato e nel pre gara con 120 Lt e le rosse ero comodamente sul 20 medio basso tant'è che anche lui era abbastanza stupito. Parte la gara e me ne stò tranquillo alla Roggia io ed Edo ripetiamo esattamente quello che è successo in F1 vera tra Vettel ed Hamilton ma senza danni per nessuno. Tutto bene mi riprendo la posizione su Maurizio che ha una strategia diversa e mi metto in caccia di Federico sul quale riesco a prendere 3 decimi al giro in alcuni casi, ma..... Ma arriva il contato tra Bargagni Edo e Franz, insomma arrivo io e Maurizio ed io con il culo che ho prendo prima l'ala anteriore di una vettura con l'anteriore sx fondamentale qui a Monza e come se non bastasse quella di Franz nella posteriore sx insomma sospensioni blu e fine delle belle speranze. Infatti da li a breve le gomme cominciano a scaldarsi molto e anziché pensare ad una sosta pitto al 25 giro perché le ho finite. Ma anche qui può bastare quanto successo fin'ora? No due stop and go per limite velocità ai box, uno stop and go alla prima variante per esser andato lungo, due stop and go alla roggia perché in gara ho scoperto che se calpestavi la linea di rientro in pista di chi arrivava lungo in questa variante lo considerava taglio. Insomma una barzelletta vivente in pista son diventato, Peccato perché i tempi una volta cambiate le gomme e riparata la macchina lo dimostrano se non sbaglio terzo o secondo in gara più veloce ma come dico ormai da tantissimi anni in Fullsim con i se e con i ma non ci faccio nulla, sono una pippa e questo è un fatto.
Ciao a tutti, complimenti ad Andrea a Fortunato a Maurizio, grazie ad Ivan per il gradito ritorno e complimenti a tutti per la numerosa e piacevole partecipazione.
Gigi
Rispondi