10 GP Singapore

19^ Edizione del Campionato Italiano di Formula 1 Virtuale
Maurizio Meneguz
Messaggi: 304
Iscritto il: 04/04/2017, 13:14

04/09/2018, 0:30

Di seguito gli argomenti riguardanti il GP di Singapore.

POST SINGAPORE

Avatar utente
Aglio35
Messaggi: 389
Iscritto il: 02/08/2017, 11:16

04/09/2018, 10:44

Presente

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Luigi Ditrani
Messaggi: 120
Iscritto il: 26/04/2017, 22:47

04/09/2018, 23:37

Presente

Avatar utente
Aglio35
Messaggi: 389
Iscritto il: 02/08/2017, 11:16

18/09/2018, 13:46

In qualifica mi si spacca il volante da f1...tutto nascere da questo. Il resto è stato la conseguenza di uno stato mentale non più lucido. Alla fine ho provato a correre senza ricordare i tasti...con gradi del volante sbagliati e ho finito col decidere di abbandonare per evitare di rovinare la gara degli altri. Al momento la mia partecipazione alle prossime due tappe è in forte dubbio. Complimenti ad Edo e a Maurizio per aver dimostrato di esserci con la testa. Dispiace per Gigi che alla fine ne ha sempre una. Alla prox

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk


Maurizio Meneguz
Messaggi: 304
Iscritto il: 04/04/2017, 13:14

18/09/2018, 15:19

Aglio35 ha scritto:
18/09/2018, 13:46
Complimenti a Maurizio per aver dimostrato di esserci con la testa.
Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Angelo Scaniglia
Messaggi: 68
Iscritto il: 03/08/2017, 17:02

18/09/2018, 16:25

Non ho parole, 7 secondi in qualifica e almeno 5 in gara sono veramente troppi, in qualifica per abbassare il tempo ho dovuto mettere il boost a 1 altrimenti a 3 alzavo il tempo di ben 2 secondi (incredibile)
uguale in gara per andare più forte usato 1 se passavo a 2 perdevo 1 secondo e 1/2 , un arrivo lungo e vado in piazzola della via di fuga, manovre per uscire circa 6 / 8 secondi e come rientro in pista stop and go
lo faccio mi cambiano anche le gomme esco e ancora non mi toglie la penalità, al che decido che è meglio andare a dormire, (chi ha realizzato i circuito per me è un malato di mente) non puoi penalizzare chi esce in via di fuga
si ferma e riparte è già più che penalizzato, oltre tutto non hai modo di uscire che girandoti e tornare indietro per riprendere la pista dai non esiste passa la voglia di gareggiare.
ciauz
Piloti si nasce, Campioni si diventa
mi sa che io mi sono perso nei box da piccolo :lol:

Avatar utente
Alessandro Unnia
Messaggi: 80
Iscritto il: 02/10/2017, 21:55

18/09/2018, 21:14

In teoria non avrei dovuto correre, sapendo che non sarei stato in grado di completare la gara. Poi, su indicazioni del saggio Maurizio, ho fatto comunque le qualifiche.
Andrea mi ha passato un setup che si è rivelato fantastico, almeno per me. Ho fatto delle ottime qualifiche, in base ai miei standard, e avrei potuto abbassare ulteriormente il tempo.
In gara parto volutamente ultimo, per non dare fastidio. La macchina si guida benissimo. Puro divertimento, come non mi accadeva da tempo. Recupero due posizioni, faccio passare Ivan non sapendo in che posizione era, e mentre sto recuperando su Reale tocco il muro, temo per un lag, l'ala va sotto la macchina, vado dritto in via di fuga e prendo una penalità per taglio :shock:
Vado ai box, sosta da oltre 42 secondi, riparto ormai doppiato. Faccio ancora qualche giro. Non voglio fermarmi perché mi diverto, anche se penultimo.
Alla fine, a malincuore, schiaccio esc.
Mi è seccato davvero tanto. Non ricordo da quando non guidavo una macchina così ben bilanciata, su un circuito che a me piace tanto. Senza volere essere presuntuoso, avrei potuto giocarmela con Luca e forse Francesco, cosa solitamente impensabile.

Correre così, però, non ha molto senso, ma di più al momento non posso fare.
Cercherò di finire il campionato e poi si vedrà.

Complimenti a Edo, spaziale, ad Andrea, immensa prima guida, e a Fortunato, grandissimo sempre.

See you soon!

Avatar utente
Luigi Ditrani
Messaggi: 120
Iscritto il: 26/04/2017, 22:47

18/09/2018, 22:48

innanzi tutto complimenti a Edo che è stato davvero un fulmine, complimenti ad Andrea e Fortunato che stanno e hanno concretizzato e tengono vivo insieme a Federico questo bellissimo a mio parere, il migliore degli ultimi 5 anni campionato. La mia gara, lasciamo perdere meglio, mi sono molto divertito fino a quel punto, ma purtroppo me ne capita sempre una e quindi è colpa mia. Ringrazio tutti quelli che con spirito positivo si presentano a tutte le gare, io purtroppo sulla mia prestazione non ho commenti da fare.Ringrazio Ivan e Alessandro Unnia perché presenti nonostante i loro acciacchi e che per questo vanno molto apprezzati.

Non dico alla prossima perché sicuramente sarà un copia e incolla di questa.

Gigi

Avatar utente
Luigi Ditrani
Messaggi: 120
Iscritto il: 26/04/2017, 22:47

19/09/2018, 22:39

Grazie Alex per la conpremsione, Gigi.

Fortunato Catalano
Messaggi: 45
Iscritto il: 21/03/2018, 15:23

20/09/2018, 8:30

La qualifica non va come mi aspetto per colpa di impegni "reali" che non mi permettono di girare nelle ultime ore disponibili per la qualifica, e mi ritrovo quasi un secondo di ritardo.... Parto dalla terza posizione, e so già che dovrò sgomitare fin dalla prima curva.

Pronti via e ci siamo.... Edoardo arriva largo a curva 1, lascio lo spazio a Luigi che mi infila all'interno e alzo leggermente il piede. In curva due mi sembra di essere con le frecce tricolore, luigi davanti a me ad uno sputo e le ruote della famiglia Merlino a destra e sinistra dei miei specchietti. Perdo la posizione su Edoardo, ma non su Federico per fortuna. Mi accodo a Luigi, e nei successivi 3/4 giri cerco in tutti i modi di superarlo. Alla fine ci riesco, ma davanti hanno già 10 secondi di vantaggio, quindi mi concentro e cerco di spingere più possibile. Dopo il valzer del primo pit stop, mi ritrovo attaccato ad Andrea Raiconi, e noto che ho un passo leggermente superiore nei settori 2e3, quindi mi incollo a lui e rimango li in attesa aspettando il momento buono. Momento buono che arriva in una fase di doppiaggio, incomprensione tra Andrea e la McLaren di Enrico e ne approfitto per affiancarmi e sfilarlo............ma Andrea taglia la chicane come un folle e mi torna davanti (credevo in un suo errore, ma in realtà l'ha fatto di proposito come sua stessa ammissione :evil: ). Mi aspetto di avere restituita la posizione, ma rimane davanti, quindi alzo i manettini e provo sul rettilineo finale a superarlo, ma mi stringe contro il muro e devo evitare l'impatto sterzando bruscamente. A quel punto ho la nebbia negli occhi e provo in tutti i modi a rimanere incollato ai suoi scarichi, ma al giro dopo sbaglio un ingresso alla chicane finale e mi becco uno Stop&Go. Fine dei giochi..... Sosta, cambio gomme e mi guardo le spalle per controllare Federico, riuscendo a segnare il giro veloce.

Magra consolazione il terzo posto per una pista dove mi sentivo di poter vincere, ma la gara è iniziata male ed ho perso molto tempo. Complimenti ad Edoardo per la bella vittoria su un circuito che non perdona nulla.

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti