Il Campionato F1 FullSim va in ferie.

Ebbene si, il campionato F1 FullSim va in ferie. I piloti hanno già effettuato 8 delle 12 gare previste per il campionato F1 2018 e con l’arrivo dell’estate depongono il volante e si godono il meritato riposo. Direi quindi che è un ottimo momento per guardare la classifica generale. https://www.f1fullsim.net/classifiche-f1fullsim-2018/

 Mai come quest’anno, la vetta della classifica è risultata così incerta. I protagonisti principali della prima parte di campionato sono stati essenzialmente 3 più 2 ovvero Federico Merlino (attuale campione in carica) Andrea Raiconi che dopo le prime gare opache, ha tirato fuori gli artigli e disputato gare di assoluta autorevolezza e Fortunato Catalano, nuovo dell’ambiente FullSim ma integratosi immediatamente è stato protagonista di molti GP vincendone ben 3. Gli altri 2 sono “relegati” dietro solo per non esser riusciti ad essere costanti con le presenze in griglia vuoi per impegni scolastici o lavorativi e sono Edoardo Merlino e Francesco Bargagni.

Nonostante Fortunato sia il pilota più vittorioso con 3 vittorie all’attivo lasciando dietro Federico e Andrea a 2, attualmente non è in testa ma occupa il 2° posto con 117 punti mentre in cima troviamo Federico con 127. La capacità del pilota Genovese di riuscire a portare a casa il maggior numero di punti possibili ad ogni gara è nota e in questo momento si fa sentire calcolando che è stato vittima anche di un CL. D’altro canto Fortunato ha buttato via la gara americana partendo per un banale errore con il radiatore a 1 e quindi costretto al ritiro con il motore KO . Leggermenete più staccato Raiconi con 99 e tanta voglia di recuperare e lo sta facendo egregiamente perchè dopo le prime gare ha sfoderato una gran classe.

Dietro a questo gruppetto di piloti ce n’è un’altro che battaglia, Meneguz a 75 , Dardari a 64,  Mitrano 58 e Ditrani 47.

Tra questi, nelle ultime gare è Dardari che si sta comportando meglio avendo trovato il modo di essere competitivo, Meneguz si sta difendendo egregiamente ma dovrà sicuramente alzare l’asticina del suo livello anche perchè Mitrano non è da meno e se si trova leggermente distaccato è per dei problemi avuti in quache gara e un’assenza. Ditrani invece lotta perennemente contro le sfortune sia in pista che con le periferiche ma ora con nuovo volante/pedaliera potrebbe rimettersi in carreggiata e tornare al livello delle prime due gare gareggiando nei primi posti. A parimerito con 43 punti poi troviamo Bargagni, già citato prima con sole 2 gare all’attivo ma un primo e un secondo posto e Ivan Chiarini costretto ad abdicare le ultime gare ma sicuramente darà il meglio dopo la pausa e conoscendolo, le possibilità di salire sul podio sono alte. Poco distante a quota 38 troviamo l’intramontabile Angelo Scaniglia e a 33 Edoardo Merlino con sole 2 gare effettuate.

Il resto della classifica si compone di piloti che non sono riusciti ad essere sempre presenti oppure sempre per impegni, non hanno potuto girare ed allenarsi precludendo così la possibilità di arrivare in zona punti. Sono nell’ordine Enrico Balboni 17, Luca Reale 12, Alex Leuci 11, Luca Malingambi 8 (che ha risolto i suoi problemi con l’hardware e quindi solo da poco è riuscito a scendere in pista) Andrea Arena 6, Alessandro Unnia 3, Stefano Negosanti 2 e Perfetti, Dipalma e Cucciniello a quota 0.

A settembre i piloti scenderanno negli abitacoli per effettuare le restanti 4 gare.

 Saranno sicuramente agguerrite e contornate anche dalle dirette effettuate dai commentatori di Rev TV (quest’anno la novità più grossa del campionato). Intanto, nella pausa estiva ci sono gli “Special Event” che tengono occupati i piloti mentre lo staff sta lavorando sul “Winter Driver” (campionato invernale). Insomma gran lavoro per tutta la comunità FullSim, nessun escluso.

Lascia un commento